Moss e Una Mercedes 300

HEADER-TITOLO-BLOG-senza-foto

Moss e una Mercedes 300

 

 

Parlare di “Sir” Stirling Moss a Le Mans significa narrare una vettura argento. Un’auto “Stirling” appunto, come la Mercedes 300 SLR a tutti gli effetti era. Perché le vocali più spesso di quanto si creda sono importanti nel cambiare il senso delle parole.

Ma non, il loro intrinseco valore.

Quella macchina tedesca era fatta apposta per lui. 8 cilindri in linea. 300 all’ora di velocità massima. Potenza allo stato puro.  Alla Mille Miglia del ’55 nessuno provò nemmeno a impensierirlo.

157 orari di media.

L’edizione più veloce di sempre insieme al copilota Denis Jenkinson  e quel “suo” rotolo di carta igienica  pieno di appunti, lungo più di 4 metri.

Ora Le Mans. La vittoria è davvero più che fattibile.“Stirling” corre in coppia col Maestro: Juan Manuel…Fanghio… come dicono gli argentini. In quel loro idioma spagnolo del tutto sudamericano.

Moss non può perdere.

È solo questione della giusta velocità e di tenere a bada le Jaguar di Hawthorn e Hamilton…il resto è scritto.

Tra piloti migliori e una Mercedes color argento.

Poco dopo mezzanotte sulle Jaguar hanno due giri di vantaggio, nonostante l’argentino in partenza abbia perso un sacco di tempo, quando la gamba dei suoi pantaloni va impigliarsi nella leva del cambio.

Non possono perdere. Solo una tragedia può fermarli. Sospesa nell’aria di un sabato pesante. Poco prima di mezzanotte. Arriva una telefonata da Stoccarda.

Neubauer da direttore sportivo alza la cornetta.

“Ja vhol.”

Più perentorio di quanto il suo tedesco non possa dire.

Quel giorno a Le Mans la Mercedes non può vincere. Quel giorno Levegh è volato in mezzo alla folla.

Bisogna ritirarsi.

Due giri di vantaggio nella notte.

Ecco perché certe volte ai Re non servivano corone per essere riconosciuti.

Nonostante dolori. E cocenti sconfitte.

Buon viaggio a lei Sir Moss, verso la meta di una vittoria a Le Mans.

Con la sua Mercedes 300.

Argento “Stirling”.

logo sinfonia motore almanacco

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell’autore
SinfoniaMotore – Tutti i diritti riservati. All rights reserved.