Le vacanze dei piloti

HEADER-TITOLO-BLOG-senza-foto

Le vacanze dei piloti

 

 

Dove saranno i nostri eroi in questi giorni di riposo?

Amabilmente coinvolti in faccende affaccendanti da ozio totale? Oppure alle prese col giro del volo da recordman in 80 minuti?

Mah…

Hamilton coi le sue imperiture cuffiette nere in testa starà cercando un coiffeur canino per il suo Roscoe, con crocifissi d’oro massiccio penzolanti dal suo collo a mo’ di monolite atzèco contro ogni malignità. Vettel da sposo novello con la famiglia pare essere del tutto scomparso dai radar come Bottas del resto, forse più preoccupato dalle voci di mercato che lo vogliono già al di fuori della Mercedes piuttosto che a far legna nei boschi come ce l’hanno dipinto da Rocky Balboa dei poveri per tutta la stagione.

A ogni buon conto all’ufficio informazioni potete chiedere a nonno Kimi. Forse e comunque un bel “wait and see” anche stavolta non ve lo leva nessuno.

Sempre che Minttu acconsenta.

Tra una libera uscita e l’altra…

Sarà.

Ma a me questi supereroi mica mi convincono.

Sarebbe bello immaginarli solo per quello che sono.

Magari piloti ecco.

 O più semplicemente persone. Con la velocità nel sangue.

Buone vacanze a tutti.

 

 

logo sinfonia motore almanacco

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell’autore
SinfoniaMotore – Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

 

[apss_share]