Le barriere insonorizzanti di Imola

sinfonia-motore-dissonanze-img
Sinfonia Motore Dissonanze

 

Le barriere

insonorizzanti

di

Imola

 

 

È di ieri mattina la notizia dell’ installazione delle barriere anti rumore all’ Autodromo di Imola alla discesa tra Variante Alta e Rivazza.
La cosa non mi ha stupito affatto, è da tempo che se ne parla.
Un primo passo per accontentare i comitati dei residenti in guerra contro il rumore dei motori in uno dei templi della velocità!
Qualcuno mi ha chiesto un pensiero su tale notizia.
Ebbene, non sono né favorevole né contrario.
Mi spiegherò meglio: da un lato, con le tecnologie attuali, attutire rumori di ogni genere e tipo si può, perciò perché non utilizzarle?
In fondo anche il rumore, che per noi appassionati è musica, dei motori è inquinamento acustico.
Appunto, inquinamento. E qui torniamo al post di ieri sulla “svolta green”… Ma andiamo oltre!
Altri autodromi si sono attrezzati in tal senso svariati anni fa:il Mugello, per esempio, è uno di questi.
Dall’altro lato, invece, mi domando come si possa pretendere di non avere nessun rumore abitando all’interno di un autodromo.
È come non volere la neve abitando in Groenlandia!
L’autodromo di Imola è stato inaugurato nel lontano 1953, congiungendo alcune strade tra loro, chiudendole successivamente al transito dei pochi veicoli dell’epoca, se non quelli da corsa.
Di case, a parte quella all’interno della Tosa, ho notato da vecchie immagini circolanti sul web, che non se ne vede l’ombra, perciò le esistenti sono arrivate tempo dopo!
Ora, ben vengano le tecnologie per vivere meglio, ci mancherebbe, ma pretendere di avere la quiete che c’è in un bosco all’interno di un circuito mi sembra eccessivo!
Anche perché quel luogo è magico, frequentato e leggendario grazie a ciò che oggi viene definito rumore.
Che per noi appassionati è, e resterà per sempre musica.
Nonostante le barriere insonorizzanti.
Dell’ Autodromo di Imola.

 

 

Manuel Maurizzi

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell’autore
SinfoniaMotore – Tutti i diritti riservati. All rights reserved.