La prima volta di Nico Rosberg

HEADER-TITOLO-BLOG-senza-foto

 

La prima volta

di

Nico Rosberg

 

2012.

Già.

Alla settima stagione e la terza consecutiva in Mercedes, per Nico Rosberg poteva (o forse doveva…) essere tempo della prima vittoria in Formula 1. Una promessa apparentemente non così facile da mantenere, per un esordio stagionale in cui le cose migliori per Stoccarda sembrano provenire dai V8 montati sulle McLaren Mp4/27 di Hamilton e Button. Invece. Invece la Cina sul circuito di Shanghai dichiara una competitività della monoposto realizzata a Brackley tutt’altro che da disprezzare. Una congiunzione astrale in grado di mettere le due W03 (assai bruttine…) di Rosberg e Schumacher davanto a tutti, dal momento che Hamilton col secondo tempo viene arretrato in quarta fila per la sopravvenuta sostituzione del cambio.

Quindi, Nico in pole e Schumacher al proprio fianco. Un abbozzo di fuga Mercedes che a Rosberg riesce, a Schumi un po’ meno, quando all’inizio del tredicesimo giro un dado mal fissato all’anteriore destra lo mette definitivamente fuori dai giochi. Lo sa anche il meccanico addetto alla pistola ai box, che col palmo della sua mano sembra voler frantumare la pit lane. Valencia e quell’ultimo podio per Schumi devono ancora venire. Di quel giorno rimane soltanto un suo team radio a ritiro avvenuto (“Sono le corse ragazzi…”).

Per Rosberg invece la musica è  ben diversa. Prima pole in carriera al sabato, prima vittoria la domenica. Venti secondi su Button, ventisei su Hamilton. Per un capodanno cinese di marca teutonica sul podio di Shanghai. Il tempo di aver assistito  all’ennesimo numero  di Mark Webber con la sua Red Bull.Un brivido veloce lungo la schiena e poi tutto passa. Da specialista in decolli improvvisi per auto da corsa. Un istantanea esibizione da infarto con dedica. Al pubblico cinese sugli spalti e a quello a casa davanti al televisore.

Venne così il seme di quella prima vittoria.

La prima di Nico.

Sotto il cielo plumbeo di Shanghai.

logo sinfonia motore almanacco

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell’autore
SinfoniaMotore – Tutti i diritti riservati. All rights reserved.