La 47 e la Le Mans del 68

HEADER-TITOLO-BLOG-senza-foto

La 47

e la Le Mans del '68

 

 

Come per il maggio francese.

Cinquantadue anni fa.

Allora, furono gli scioperi e le sommosse a consigliare l’ACO di posticipate la disputa della 24 Ore più famosa al mondo a settembre. Oggi, una pandemia. Con tutto il suo carico d’incertezze e difficoltà appresso.

Togliere il pubblico a una gara simile. Mentre i ragazzi della 47 disputeranno la loro quarta Le Mans, nel silenzio degli spalti vuoti e di un pubblico assente.

la-47-e-la-le-mans-del-68 “ Sono tornato ai box da solo. “

Ora Roberto sarà solo con Andrea e Giorgio per l’intera competizione. Solo col proprio team nel portare a casa quel risultato che la gara ( come spesso mi ha ricordato) ha deciso per te.

Nel ’68, Bianchi e Rodriguez con una vecchia GT40 Mk1 tagliarono per primi il traguardo grazie a  Wyer che, da quel gran condottiero che era tornò in terra di Francia dal suo forzato esilio, si rimpossessò del linguaggio di Le Mans e vinse, come nessuno avrebbe potuto. Sfidando la pioggia e una notte più lunga, di quella che a giugno la Sarthe offre regolarmente ogni anno ai suoi accoliti.

Una Le Mans solitaria a settembre. Invidio i miei ragazzi della 47 come pochi altri. Correranno un’edizione unica. Mai disputata prima. Una di quelle corse da raccontare ai propri nipoti davanti al caminetto, sviscerando l’unicità di un ricordo di una 24 Ore priva della sua cornice e del suo popolo.

Perché a Le Mans non c’è un pubblico ad assistere a un simile evento, ma una vera nazione, fatta di genti diverse, all’inseguimento del medesimo sogno. Tutti gli anni lo stesso, solo questa volta, spostato un po’ più in là. Verso l’autunno, come sarà nel calendario del tempo e delle storie di Giorgio, Roberto e Andrea.

47 e 68.

Sul ciglio della Sarthe.

A inseguire l’ennesima magia, questa volta silenziosa.

Per le strade di Le Mans.

 

 

logo sinfonia motore almanacco

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'autore
SinfoniaMotore - Tutti i diritti riservati. All rights reserved.