Formula E: “Green Light” su ROMAEUR

[vc_row][vc_column width=”1/3″][vc_single_image image=”919″ img_size=”large”][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_single_image image=”466″ img_size=”large”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text css_animation=”fadeIn”]

Formula E: “Green Light” su ROMAEUR

 

 

” Mi chiama Michele…

– Sono a Roma a commentare la Formula E!! – Oh, finalmente ho anch’io un mio insider su questa nascente realtà motoristica. Ne viene fuori un articolo accattivante, con diversi spunti di riflessione.” (Emiliano Tozzi)

 

 

Il modo migliore per avvicinarsi all’area Eur in occasione dell ‘E – Prix” è sicuramente la bicicletta…questo il mio primo pensiero non appena la “chiamata” dalla Capitale mi ha proiettato, in un attimo, sull’evento Formula E.

In effetti, l’intero fine settimana capitolino, è stato tutto incentrato sul messaggio della mobilità sostenibile, sul concetto di “zero emissioni”, sulle energie pulite e su tutto quello che il futuro porterà in quest’ambito. Per questo motivo, meglio parcheggiare l’auto a debita distanza ed arrivare in zona paddock, con una bella sorridente pedalata.[/vc_column_text][vc_single_image image=”1323″ img_size=”full” alignment=”center” onclick=”img_link_large” css_animation=”fadeIn” css=”.vc_custom_1523965298570{margin-bottom: 2px !important;border-top-width: 2px !important;border-right-width: 2px !important;border-bottom-width: 2px !important;border-left-width: 2px !important;background-image: url(https://www.sinfoniamotore.it/wp-content/uploads/2018/04/Lobelisco-dellEUR-pronto-a-_vegliare_-sullappuntamento-romano-di-Formula-E..jpg?id=1323) !important;border-left-color: #eeee22 !important;border-left-style: solid !important;border-right-color: #eeee22 !important;border-right-style: solid !important;border-top-color: #eeee22 !important;border-top-style: solid !important;border-bottom-color: #eeee22 !important;border-bottom-style: solid !important;}”][vc_column_text css_animation=”fadeIn”]

L’obelisco dell’EUR, pronto a vegliare sull’appuntamento romano di Formula E.

[/vc_column_text][vc_column_text]Per chi, come me, è cresciuto con il motosport “rombante” a otto, dieci e dodici cilindri ed ha compreso le ragioni ineluttabili dell’ibrido, trovarsi al cospetto di monoposto con propulsione elettrica suona decisamente strano. Tuttavia le “vacanze romane” sono servite a conoscere dall’interno, un nuovo modo di intendere questo sport.

Tutto facile, accessibile e ben comprensibile.

Tante tribune con posti a prezzi ragionevoli, massiccia presenza di maxischermi ed una vera e propria “regia” dell’evento dedicata al pubblico in circuito.[/vc_column_text][vc_single_image image=”1322″ img_size=”full” alignment=”center” onclick=”img_link_large” css_animation=”fadeIn” css=”.vc_custom_1523965239102{margin-bottom: 2px !important;border-top-width: 2px !important;border-right-width: 2px !important;border-bottom-width: 2px !important;border-left-width: 2px !important;background-image: url(https://www.sinfoniamotore.it/wp-content/uploads/2018/04/La-sala-stampa-adibita-allinterno-dei-palazzi-dellEUR..jpg?id=1322) !important;border-left-color: #eeee22 !important;border-left-style: solid !important;border-right-color: #eeee22 !important;border-right-style: solid !important;border-top-color: #eeee22 !important;border-top-style: solid !important;border-bottom-color: #eeee22 !important;border-bottom-style: solid !important;}”][vc_column_text]

La sala stampa adibita all’interno dei palazzi dell’EUR-

[/vc_column_text][vc_column_text]Un unico giorno di gara (Il Sabato) con inizio delle prove alle ore otto (!). Dallo “Start” della prima luce verde è un continuo susseguirsi di eventi, iniziative, concerti, sfide con i simulatori, di nuovo prove libere e ancora Spot pubblicitari, musica e show. Tutto presentato e sovrascritto sugli schermi (!)

L’obbiettivo di Alejandro Agag  (Ceo di FormulaE) è quello di appassionare il pubblico, portare le famiglie ad assistere all ‘ “E Prix”, fornire un “pacchetto” completo per un’intera giornata all’insegna di Sport, musica e divertimento.

Dalla mia cabina di commento, (un confortevole “cubo” foderato di moquette “Blu”), il regista “Mr.Ash” ha dettato il ritmo della giornata. L’attenzione di un’intero Staff tecnico è stato dedicato ai trentamila spettatori dell’Eur, con continui passaggi e servizi dall’intera area di gara con il mio intervento “in voce” per le attività in pista, ed il supporto di due colleghi giornalisti dai box.[/vc_column_text][vc_single_image image=”1324″ img_size=”full” alignment=”center” onclick=”img_link_large” css_animation=”fadeIn” css=”.vc_custom_1523965164376{margin-bottom: 2px !important;border-top-width: 2px !important;border-right-width: 2px !important;border-bottom-width: 2px !important;border-left-width: 2px !important;background-image: url(https://www.sinfoniamotore.it/wp-content/uploads/2018/04/Il-box-Techeetah-allestito-per-la-gara-di-Roma.jpg?id=1324) !important;border-left-color: #eeee22 !important;border-left-style: solid !important;border-right-color: #eeee22 !important;border-right-style: solid !important;border-top-color: #eeee22 !important;border-top-style: solid !important;border-bottom-color: #eeee22 !important;border-bottom-style: solid !important;}”][vc_column_text]

Il box Techeetah allestito per la gara di Roma.

[/vc_column_text][vc_column_text]La presentazione dinamica di speciali E-Bike (utilizzano uno metallo leggerissimo e super resistente…) e lo show con un’Auto-Robot in grado di effettuare alcuni giri di pista senza pilota, sono stati il preludio alla settima gara del Mondiale di Formula E.

Il via alle 16,00 con schieramento di partenza (ed immancabile parata di super-vip) nella zona “arrivo” con una massiccia presenza di pubblico a far da colorata cornice all’evento e,  griglia vera e propria,   ricomposta a circa 900 metri di distanza per il via effettivo. (Le ragioni dello show e le ragioni pratiche…) . Al pronti via, in un silenzio “ronzante” le venti monoposto sono scattate veloci e senza particolari difficoltà hanno superato l’imbuto di curva tredici. (la prima curva dopo la zona partenza.).

Rosenqvist partito dalla Pole ed al comando nella fase iniziale è stato costretto al ritiro da un problema tecnico. Sam Bird (Ds Virgin) ha  ereditato una prima posizione che vale oro e che come lui stesso ha ammesso nel dopo gara, non avrebbe potuto ottenere senza un problema allo svedese del Team Mahindra.

Sul podio, al secondo posto dopo una gara magistrale tutta in grande recupero, il Campione in carica Lucas di Grassi. Il brasiliano ha preceduto il tedesco Andre Lotterer autore di una battaglia straordinaria nel finale.

Tanti gli incidenti, le toccate ed anche i tamponamenti a catena. In uno di questi è finito Luca Filippi, autore di un week end fra lo sfortunato ed il “sotto-tono”.

Lo Show del podio con ballerine, musica, coriandoli in stlle “Maracanà'” ha dimostrato in modo forte e chiaro che ci può essere anche un motorport, meno sofisticato e più comprensibile (e pure ecologico!)

Un consiglio –>  Non bisogna cadere nell’errore di fare paragoni con altre categorie. La Formula E è un prodotto unico e, al momento,  non esistono neppure tentativi di imitazione.

La sfida è vinta. Non si accendono i motori in quanto non ci sono, ma è sicuramente “Green Light”, specie qui a ROMAEUR.[/vc_column_text][vc_single_image image=”1325″ img_size=”full” alignment=”center” onclick=”img_link_large” css=”.vc_custom_1523965539330{margin-bottom: 2px !important;border-top-width: 2px !important;border-right-width: 2px !important;border-bottom-width: 2px !important;border-left-width: 2px !important;background-image: url(https://www.sinfoniamotore.it/wp-content/uploads/2018/04/Green-Light.-Luce-verde-a-ROMAEUR.jpg?id=1325) !important;border-left-color: #eeee22 !important;border-left-style: solid !important;border-right-color: #eeee22 !important;border-right-style: solid !important;border-top-color: #eeee22 !important;border-top-style: solid !important;border-bottom-color: #eeee22 !important;border-bottom-style: solid !important;}”][vc_column_text]

“Green Light.” Luce verde a ROMAEUR.

 

 

Michele Mambelli

 

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell’autore
SinfoniaMotore – Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_row_inner][vc_column_inner][vc_column_text]

[apss_share]

[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row]