Fabio e un Gran Premio a Trois-Rivières

HEADER-TITOLO-BLOG-senza-foto

Fabio e un Gran Premio

a Trois-Riviére

 

 

La voce dell’asfalto.

È l’incipit, lo slogan su cui ho fondato Sinfonia Motore, con l’idea eterogenea che parlare di motori non sia sempre e solo ( specie per l’italico popolo) dissertare unicamente di Ferrari e Formula 1. Come se il resto del  mondo automobilistico sportivo non avesse diritto di voce e di replica nelle sue molteplici espressioni.

Non ho fondato questo luogo con simili intenti. Credo che altri sul web siano più indicati a svolgere questa funzione di supporto al marchio d’automobili più famoso al mondo e non era nemmeno ciò a cui aspirassi. Perché se l’asfalto ha una voce allora credo significhi una cosa soltanto. Che valga la pena ascoltarla per quel suono emanato da ogni singola vettura da corsa, insieme al proprio pilota alla guida al suo interno.

Un azzardato teorema, che poco ha a cha fare con l’attuale comunicazione mediatica e molto con la passione, nel cercare di mettere in fila una parola dietro l’altra capaci di raccontare concretamente quanto stia dicendo, pur sembrando soltanto una lontana chimera per pochi eletti.

Un viaggio, se volete arduo. Ma poco importa. Su quello stesso asfalto sono abituato da tempo a meditare, a confrontarmi. Anche in solitudine. Cercando nel mio punto di vista un’alternativa al pensiero comune.

Così, fa quasi strano come in una singolarità quantistica in un attimo non ritrovarsi solo. Anzi. Al contrario scoprendo improvvisamente come altri siano in ascolto. Su quella stessa nera voce di bitume.

Parlare di velocità e di chi quella velocità cavalca. Aver celebrato Alonso per i suoi 40 anni ha acceso una scintilla. Il rimando di un lettore alle mie parole  lanciate nell’etere del web.

Insomma, Fabio Casadei di professione anche fotografo specializzato nel motorsport prende il telefono e mi risponde.

Nel modo più inaspettato.

Per quella modalità che reputavo essere andata perduta per sempre.

La spontaneità.

“Quando hai scritto che in tutto il mondo si corre forte e non solo in Formula 1, stai affermando una sacrosanta verità. Nel 2014 ero in viaggio di nozze in Canada. Per puro caso m’imbatto nel Gran Premio di Trois-Rivière, il circuito che rivelò Gilles agli occhi del mondo, una delle tappe fondamentali del campionato NASCAR-CANADIAN TIRE SERIES. Quell’anno correva anche Jacques Villeneuve. C’era mezzo Canada. il mondo. Nemmeno fossi stato a Monza per il Gran Premio di Formula 1. Venti macchine una più assatanata dell’altra  per una competizione dai contenuti davvero estremi. Ecco vedi, chi non segue il motorsport con un occhio simile può pensare quello che vuole ma non saprà mai cosa stia perdendo. Poi vedere la tomba di Gilles a Berthierville, nella semplicità più assoluta. Un cimitero normalissimo, dove l’Aviatore riposa insieme a suoi genitori… qualcosa se ci pensi in grado davvero di far riflettere. Profondamente.”

Forse, è proprio grazie a persone come Fabio, che Sinfonia Motore ha ragione di esistere.

Nonostante tutto.

Grazie Fabio.

Fabio e un Gran Premio

a Trois-Riviére

 

 

La voce dell’asfalto.

È l’incipit, lo slogan su cui ho fondato Sinfonia Motore, con l’idea eterogenea che parlare di motori non sia sempre e solo ( specie per l’italico popolo) dissertare unicamente di Ferrari e Formula 1. Come se il resto del  mondo automobilistico sportivo non avesse diritto di voce e di replica nelle sue molteplici espressioni.

Non ho fondato questo luogo con simili intenti. Credo che altri sul web siano più indicati a svolgere questa funzione di supporto al marchio d’automobili più famoso al mondo e non era nemmeno ciò a cui aspirassi. Perché se l’asfalto ha una voce allora credo significhi una cosa soltanto. Che valga la pena ascoltarla per quel suono emanato da ogni singola vettura da corsa, insieme al proprio pilota alla guida al suo interno.

Un azzardato teorema, che poco ha a cha fare con l’attuale comunicazione mediatica e molto con la passione, nel cercare di mettere in fila una parola dietro l’altra capaci di raccontare concretamente quanto stia dicendo, pur sembrando soltanto una lontana chimera per pochi eletti.

Un viaggio, se volete arduo. Ma poco importa. Su quello stesso asfalto sono abituato da tempo a meditare, a confrontarmi. Anche in solitudine. Cercando nel mio punto di vista un’alternativa al pensiero comune.

Così, fa quasi strano come in una singolarità quantistica in un attimo non ritrovarsi solo. Anzi. Al contrario scoprendo improvvisamente come altri siano in ascolto. Su quella stessa nera voce di bitume.

Parlare di velocità e di chi quella velocità cavalca. Aver celebrato Alonso per i suoi 40 anni ha acceso una scintilla. Il rimando di un lettore alle mie parole  lanciate nell’etere del web.

Insomma, Fabio Casadei di professione anche fotografo specializzato nel motorsport prende il telefono e mi risponde.

Nel modo più inaspettato.

Per quella modalità che reputavo essere andata perduta per sempre.

La spontaneità.

“Quando hai scritto che in tutto il mondo si corre forte e non solo in Formula 1, stai affermando una sacrosanta verità. Nel 2014 ero in viaggio di nozze in Canada. Per puro caso m’imbatto nel Gran Premio di Trois-Rivière, il circuito che rivelò Gilles agli occhi del mondo, una delle tappe fondamentali del campionato NASCAR-CANADIAN TIRE SERIES. Quell’anno correva anche Jacques Villeneuve. C’era mezzo Canada. il mondo. Nemmeno fossi stato a Monza per il Gran Premio di Formula 1. Venti macchine una più assatanata dell’altra  per una competizione dai contenuti davvero estremi. Ecco vedi, chi non segue il motorsport con un occhio simile può pensare quello che vuole ma non saprà mai cosa stia perdendo. Poi vedere la tomba di Gilles a Berthierville, nella semplicità più assoluta. Un cimitero normalissimo, dove l’Aviatore riposa insieme a suoi genitori… qualcosa se ci pensi in grado davvero di far riflettere. Profondamente.”

Forse, è proprio grazie a persone come Fabio, che Sinfonia Motore ha ragione di esistere.

Nonostante tutto.

Grazie Fabio.

logo sinfonia motore almanacco

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell’autore
SinfoniaMotore – Tutti i diritti riservati. All rights reserved.