…E Lapo presidente?

HEADER-TITOLO-BLOG-senza-foto

…E Lapo presidente ?

 

Non pensiate che non abbia attentamente riflettuto prima di scriverlo eh…

Perché il tema per quanto serio. si presta a facili divagazioni nonché a becere considerazioni a latere.

Ma voi…un Lapo Elkann presidente…lo escludereste a priori?

So bene che in apparenza è pura follia. Te la vedi una Ferrari camouflage in giro per i circuiti di tutto il mondo…dal rosa pallido al rosso acceso da evidenziatore?

Dai…

Eppure vuoi mettere?

Altro che l’opaco smorto di quest’anno. So bene. Mille controindicazioni ma un entusiasmo che la famiglia Agnelli dalla morte di Marchionne non ha più trasmesso per il marchio del Cavallino. Magari coi toni pro Leclerc da riportare all’ordine visto il ruolo che verrebbe a ricoprire. Altra storia, da hooligan bonario ai piedi di Carletto. Perdoniamoglieli. Ma il trasporto per la causa sarebbe quello giusto.

A tal proposito se non fosse stata per l’ubriacatura monegasca post vittoria chissà in quanti avrebbe notato nello stato maggiore ferrarista il presidente John Elkann a fronte di siffatto e straripante ardore Rosso fuoco?

È bastato il fratello, col suo travolgente entusiasmo a rinverdire i fasti di un orgoglio e di un’appartenenza molto spesso finita in cantina. A prendere polvere come un vecchio giocattolo arrugginito.

Tanti difetti il buon Lapo.

Ma un presidente così darebbe la cosa che manca di più a Maranello.

Un condottiero.

Che col suo entusiasmo faccia dei propri sogni.

Fatti per il popolo ferrarista.

 

 

 

 

 

logo sinfonia motore almanacco

logo sinfonia motore almanacco

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell’autore
SinfoniaMotore – Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

 

[apss_share]